Biodiveristà

La Biodivestià

parola ormai diventata quasi normale ma in se rachciude un concetto che puo salvare l impoverimento dell falde acquifere e del terreno aricolo

puntando alla diverificazione dei raccolti e alle qualità locali del territorio 

si evita una omogenizzazione del raccolto e uno svilluppo opposto alle culture intesive rispettando cosi il ciclo naturale dei raccolti , specialmnte di quelli che enccessitano del cosumo di poco acqua 

un bene che sta diventato sempre piu prezioso per ogni singola nazione .

Si tenga solo conto di questo dato che i raccolti di legumi o degli pseudo cereali, richiedono 2/3 in meno di consumo di acqua e sono racclti molto piu resitenti alle intemperie, e sopratutto sono Locali , geolocalizzati per aree.Cosi da favore una agricoltura locale .

Per questo bisogna fare sempre attenzione a controllare l'origne di provenenza del raccolto stesso per meglio spaer determianre anche il costo di mercato se e' congruo al prodtto.

Naturalmnte noi dove possibile prediligiamo i raccolti bio del nsotro bel paes eovvero l' italia che in termini di controlli agriari e uno dei paesi piu seri in materia .

E non bisogna confondere lorgano di controllo bio ocn la provenienza delle materie erorre spesso comune...

e sarebbbe meglio o idicato controllare sempre il codice ean che identifica il prdotto ovvero il codic ea barre che rachciude la storia del prodotto stesso .

In qursta direzione si e smepre battua da anni sia lassociazioen di slow food, che lega ambiante sul territorio italiano am anche moltissime altre associazione come cibo prossimo tanto per citarne alcune....